Sostienici
19 Gen 2023

Ciclismo: il Tour of the Alps torna in aprile

Innsbruck ha ospitato la presentazione della prossima edizione del Tour of the Alps, in programma dal 17 al 21 aprile con partenza da Alpbach e gran finale a Brunico, dopo un arrivo di tappa anche sull’altopiano di Renon. Nell’occasione è stata anche inaugurata la nuova mostra interattiva sulla corsa a tappe dell’Euregio, che presenta la storia della tradizionale gara ciclistica, nata nel 1979 per la prima volta come “Giro del Trentino”.

“Il Tour of the Alps riparte con uno spettacolare anello attraverso le Alpi. Le tappe si snodano sulle montagne e nelle valli dell’Euregio, il terreno perfetto per le gare di ciclismo su strada più impegnative. Tuttavia, la gara non è solo un evento sportivo, ma anche un progetto faro dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino. Il Tour of the Alps è un esempio lampante di come la cooperazione possa avere successo”, ha sottolineato l’assessore del land austriaco Mario Gerber.

Otto le formazioni World Tour già confermate (AG2R Citroen Team, Francia; Astana Qazaqstan Team, Kazakistan; Bahrain Victorious, Bahrain; Bora-Hansgrohe, Germania; EF Education-EasyPost, Stati Uniti; INEOS Grenadiers, Regno Unito; Movistar Team, Spagna; Team DSM, Paesi Bassi) oltre a 9 formazioni della categoria Professional (una israeliana: Israel-PremierTech; una norvegese: Uno-X Pro Cycling; tre italiane: Eolo-Kometa, Green Project Bardiani-CSF Faizanè, Team Corratec; tre spagnole: Caja Rural-Seguros RGA, Equipo Kern Pharma, Euskaltel Euskadi; una svizzera: Q36.5 Pro Cycling Team) e una squadra nazionale, quella dell’Austria.

(ANSA)