Sostienici
03 Gen 2023

Sicurezza: bilancio Polfer Verona-Trentino Alto Adige

Fine anno è tempo di bilancio, anche per le attività legate alla sicurezza sui treni. Sono 130.563 le persone controllate dalla Polizia ferroviaria di Verona, Vicenza Trento e Bolzano, con un aumento di oltre il 13% rispetto al 2021: in tutto 34 gli arrestati e 554 gli indagati.

Numerosi anche i sequestri: 25 armi, di cui 20 da taglio e 5 improprie, nonché 931 grammi di “cannabinoidi” (hashish e marijuana), 1.097 grammi di eroina, 490 grammi di cocaina oltre a 139 pastiglie di droga “sintetica”.
Durante l’anno sono state impiegate 11.178 pattuglie in stazione e 446 a bordo treno. Sono stati presenziat complessivamente 923 convogli ferroviari e predisposti 745 servizi antiborseggio in abiti civili, sia negli scali che sui treni.

Le attività di prevenzione sono state incentivate con un aumento delle giornate straordinarie di controllo del territorio per un totale di 40 operazioni organizzate dal Servizio polizia ferroviaria in ambito nazionale.

(ANSA)