Sostienici
28 Dic 2022

Vaccinazioni Covid per i bimbi tra i 6 mesi e i 4 anni

Ha preso il via in Trentino le somministrazioni delle prime dosi del vaccino contro il Covid per i bambini tra i 6 mesi e i 4 anni. Da ieri, martedì 27 dicembre, è possibile prenotare un appuntamento nei centri vaccinali dell’Apss attraverso il Cup-online (https://cup.apss.tn.it) dove sarà disponibile un’apposita card per accedere alla prenotazione.

Il via libera alla somministrazione del vaccino ai piccoli tra i 6 mesi e i 4 anni (compresi) è arrivato dal Ministero della salute sulla base delle indicazioni dell’Agenzia italiana del farmaco. Il vaccino utilizzato è il Comirnaty (BioNTech/Pfizer) pediatrico con un dosaggio di 3 microgrammi/dose (1/3 rispetto a quello somministrato dai 5-11 anni), che fornisce una protezione contro le varianti attualmente circolanti di SARS-Cov-2 e che, in base agli studi condotti e alle somministrazioni già eseguite, senza segnalazioni di reazioni avverse importanti, è efficace e sicuro. Il vaccino non contiene il virus e quindi non può trasmettere il Covid-19 al bambino ma stimola il sistema immunitario a produrre gli anticorpi contro il virus, conferendo così una protezione contro il virus.

La somministrazione del vaccino è in tre dosi con la seconda dose da somministrare almeno tre settimane dopo la prima e la terza almeno otto settimane dopo la seconda. Il sistema di prenotazione, contestualmente al primo appuntamento fisserà anche la data della seconda dose; l’appuntamento per la terza dose verrà concordato con l’operatore sanitario in occasione della seduta vaccinale.

(Ufficio Stampa APSS)