Sostienici
28 Dic 2022

Consiglio Trento: nel 2022 approvate 24 nuove leggi

Presentati dal presidente Walter Kaswalder in conferenza stampa i dati relativi al lavoro legislativo e politico dell’anno del Consiglio provinciale di Trento. Sono state cinquantaquattro le giornate di seduta, per un totale di 251 ore e 31 minuti, che hanno portato all’approvazione di 24 disegni di legge, 17 mozioni e 142 ordini del giorno. A cui si aggiungono le 136 ore delle convocazioni delle cinque commissioni permanenti, più quella speciale di indagine sull’affidamento dei minori, la Giunta delle elezioni e l’assemblea delle minoranze.

Kaswalder ha sottolineato che nel corso dell’anno che si sta chiudendo, nonostante le difficoltà a reperire personale, a palazzo Trentini sono entrate undici “nuove leve”, in parte provenienti dalla Provincia e dai Comuni, in particolare quello di Trento e Grigno. “Non nego – ha detto Kaswalder – che assumere persone in Consiglio non è semplice: oggi non c’è più la corsa al posto pubblico”.

Nel corso del 2022, la sala commissioni è stata rimessa a nuovo (per 113.000 euro) e sono stati investiti 148.000 euro in tecnologia per i collegamenti esterni. Altro intervento strutturale, lo sbarrieramento delle sale espositive per il quale sono stati spesi 61.000 euro. Nonostante gli investimenti, il Consiglio ha restituito alla Provincia 10,5 milioni di euro che sono destinati alle famiglie bisognose.

Nell’anno scolastico 2021-22 sono stati raggiunti 3.400 studenti per un totale di 130 incontri “on line” con esperti e consiglieri. Nell’anno in corso, le giornate di attività prenotate sono 66 con 150 classi per le elementari e 87 con le medie e superiori, di cui 30 a Pieve Tesino con la Fondazione Degasperi. Entro la fine dell’anno verranno coinvolti 5.000 studenti trentini.

C’è poi la parte culturale, le mostre che si tengono nell’atrio di palazzo Trentini e nelle sale espositive: nove le mostre che si sono svolte nel corso del 2022.

Nel 2023, anno elettorale, vedrà l’impegno per il Dreier Landtag che si svolgerà a Riva del Garda il 14 e 15 giugno.

(ANSA)