Sostienici
15 Dic 2022

Itea: più fondi con il Piano strategico 2022-2024

Il Piano strategico 2022-2024 di Itea spa che riporta in sintesi gli obiettivi, gli investimenti e gli interventi da realizzare nel triennio nei diversi ambiti di azione è stato approvato oggi dalla Giunta provinciale.

“Con questa deliberazione – ha evidenziato l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana – assegniamo nuove risorse a Itea per quasi 17 milioni di euro”.

Con le ulteriori risorse si riuscirà a ricavare, nei prossimi tre anni, circa 350 alloggi di risulta all’anno; con questo termine si definiscono infatti tutti gli alloggi man mano lasciati liberi dagli inquilini e che necessitano di interventi di riqualificazione prima di essere successivamente rilocati. Da semplici interventi come la tinteggiatura a opere maggiori come la ristrutturazione dell’intero edificio in cui sono inseriti, elementi che rendono l’attività di recupero e “restituzione” all’utenza più complessa. Alla data del 31 agosto 2022 sul territorio provinciale vi erano 1.028 alloggi di risulta: sebbene si tratti di una cifra in costante aggiornamento, come ricordato dall’assessore provinciale, negli ultimi due anni vi è stato un rallentamento delle attività di manutenzione, legato naturalmente alla pandemia da coronavirus, a cui si sono aggiunti i rincari di energia e materiali.

Nello specifico con il provvedimento adottato dalla Giunta si provvede a:

  • assegnare nuove risorse per gli interventi di manutenzione straordinaria ed altri interventi edili per 12.363.588 euro da impegnarsi utilizzando le risorse già disponibili;
  • approvare in linea tecnica l’avvio del cantiere in via San Pio X – La Nave utilizzando a copertura parziale dell’intervento le economie derivanti dal Piano Nazionale di Edilizia Abitativa per 1.322.231,09 euro;
  • integrare le risorse per gli interventi cofinanziati dal Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza per 4.395.049,95 euro.

(Ufficio Stampa PAT)