Sostienici
13 Dic 2022

Una Santa Lucia speciale all’Ospedale di Trento

Una sorpresa ha allietato nel pomeriggio di oggi i piccoli pazienti ricoverati nei reparti pediatrici dell’ospedale Santa Chiara di Trento. Una rappresentanza di giocatori del Calcio Trento hanno festeggiato Santa Lucia portando in dono giochi e palloni. Per tutti un regalo e lo stupore di incontrare il capitano Andrea Trainotti con i compagni squadra Cristian Pasquato, Luca Ferri, Marco Ballarini, Davide Galazzini, Filippo Damian, Andrea Cittadino accompagnati dal direttore generale Corrado Di Taranto della squadra cittadina.

Nell’incontrare medici e infermieri dei reparti pediatrici il direttore generale di Ac Trento 1921, Corrado Di Taranto, ha affermato: «Si è trattato di un momento molto emozionante a pochi giorni da una ricorrenza importante e significativa quale è il Natale. Abbiamo voluto compiere un piccolo gesto per regalare qualche istante di serenità a tutti i bambini che attualmente si trovano nei reparti di pediatria dell’ospedale Santa Chiara. Non abbiamo fatto nulla di straordinario. Chi fa cose straordinarie sono, invece, medici, infermieri e il personale sanitario, impegnati quotidianamente in prima linea. A loro deve andare il ringraziamento di tutti quanti».

Massimo Soffiati, direttore del Dipartimento pediatrico a nome di Apss e di tutto il personale del Dipartimento, nel ringraziare il management e i giocatori del Calcio Trento per la particolare attenzione rivolta ai piccoli degenti ha sottolineato: «Queste collaborazioni sono importanti per umanizzare l’ambiente sanitario e permettere al bambino di affrontare con maggiore serenità il ricovero in ospedale. Il nostro grazie va alla società Ac Trento 1921 e ai giocatori che, con la loro generosità, hanno donato oggi un sorriso ai bambini ricoverati in pediatria e chirurgia pediatrica».

(Ufficio Stampa PAT)