Sostienici
13 Dic 2022

Siglato in Trentino un protocollo d’intesa per la sicurezza

Il documento, sottoscritto dal Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei, dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, e dal presidente del Consiglio delle autonomie locali, Paride Gianmoena, ha lo scopo di valorizzare la capacità di fare rete fra le istituzioni.

Tra i contenuti del protocollo d’intesa per la sicurezza della Provincia di Trento, siglato al Commissariato del governo, si prevede l’attivazione di una fitta rete di telecamere per la lettura delle targhe lungo le arterie di accesso al territorio della provincia di Trento per contribuire ad innalzare le misure di sicurezza contro la criminalità, anche di natura informatica, grazie al supporto specialistico di Trentino Digitale e l’istituzione formale dell’Osservatorio permanente sui rischi di infiltrazione della criminalità organizzata nel tessuto economico-sociale, organismo del quale faranno parte oltre alle forze dell’ordine, la Procura, la Banca d’Italia, i rappresentanti delle categorie economiche e dei maggiori sindacati provinciali.

L’accordo – sottolinea una nota – renderà inter-operativi i sistemi tecnologici di videosorveglianza per conseguire un migliore controllo coordinato del territorio e valutare la possibilità di evolvere i sistemi esistenti con eventuali ulteriori necessità che dovessero emergere da parte delle forze dell’ordine.

(ANSA)