Sostienici
25 Nov 2022

Addestramento per i carabinieri impegnati nel soccorso piste

In vista dell’approssimarsi dell’apertura della stagione sciistica, presso la sala conferenze del Museo “G. Caproni” di Mattarello, il Comando provinciale dei Carabinieri di Trento ha organizzato un seminario formativo sulle procedure operative da attuare nel corso dei servizi di vigilanza e soccorso sulle piste da sci, svolti da sempre dai Carabinieri del Trentino su gran parte dei comprensori sciistici della provincia. Dopo l’entrata in vigore del D.lgs. 40/2021 il focus si è rivolto sia alle possibili condotte negligenti dell’utente sia alle situazioni di responsabilità dei gestori specie con riferimento alle condizioni di sicurezza dei tracciati. Come condiviso in un recente incontro con i rappresentanti di Anef Trentino e del Sif della Pat, quest’anno in fase di apertura dei tracciati i militari dei vari comprensori effettueranno una prima ricognizione per poter offrire eventuali spunti tecnici per migliorare ulteriormente la sicurezza sulla base di quanto rilevato o accaduto nel corso della precedente stagione. Nel corso del seminario inoltre – precisa una nota dell’Arma – è stato curato un refreshment sulle procedure operative da porre in atto in occasione dei numerosissimi interventi di soccorso a malcapitati sciatori, con l’intervento presso l’aviosuperficie dell’Aeroporto di personale del Nucleo Elicotteri de Vigili del fuoco Permanenti di Trento che ha ricordato le procedure standardizzate da attuare nella interazione tra operatori delle diverse componenti terra/aria, al fine di elevare i parametri di sicurezza di volo, soprattutto nelle pericolose fasi a terra, in effetto suolo e traslatorie degli aeromobili.

(ANSA).