Sostienici
24 Ott 2022

Compie 104 anni l’ultimo reduce di Cefalonia

L’Anpi di Bolzano ha festeggiato i 104 anni dell’ultimo reduce di Cefalonia e Internato militare italiano, Bruno Bertoldi, consegnandogli la tessera onoraria per il 2022. Erano presente anche il sindaco, Renzo Caramaschi, che ha portato a Bruno Bertoldi gli auguri della città, ed i rappresentanti dell’Associazione divisione Acqui che gli hanno consegnato un cd con la sua ultima intervista. Nel suo brindisi, Bertoldi ha ricordato “i tanti ragazzi che non ci sono più e che vanno ricordati perché si sono sacrificati per la nostra libertà”.

Bruno Bertoldi è l’ultimo testimone dell’eccidio nazista di Cefalonia, nel quale persero la vita, su ordine diretto di Adolf Hitler, oltre 8.000 soldati italiani, ma, sottolinea Anpi, “è anche testimone di un’esperienza di vita straordinaria e di scelte fondamentali, a Cefalonia e, successivamente, nei Lager con il no all’arruolamento nell’esercito della Repubblica di Salò, che fanno parte a pieno titolo della Resistenza, della riconquista della dignità del nostro Paese e della costruzione della democrazia e della libertà fondate sulla costituzione”. “Per questo gli auguri a Bruno non sono solo un fatto privato o un doveroso omaggio ad una persona speciale, ma un impegno affinché la sua scelta sia feconda anche nella società di oggi”, conclude Anpi.

(ANSA).