Sostienici
22 Ott 2022

Inaugurata a Trento la nuova sede dell’Appm onlus

È stata inaugurata la nuova sede dell’Associazione provinciale per i minori (Appm), realizzata al posto dell’asilo San Martino, in via Manzoni a Trento. La struttura, assegnata dalla Provincia di Trento dopo l’intervento di ristrutturazione dell’immobile da parte di Patrimonio del Trentino Spa, ospita gli uffici amministrativi e il centro aggregativo territoriale “lʼArea”. “L’Appm sa rispondere a 360 gradi ai bisogni di bambini e ragazzi ed è con particolare soddisfazione, quindi, che inauguriamo questa nuova sede. Proprio guardando ai giovani, desidero qui ricordare che con l’Azienda provinciale per i servizi sanitari si sta lavorando alla realizzazione di un’unità di crisi per adolescenti ad Arco, che sarà terminata entro fine anno, per intervenire su quelle forme di disagio alle quali le attuali strutture non possono fornire una risposta adeguata”, ha detto l’assessore alla salute e politiche sociali, Stefania Segnana durante l’evento inaugurale. La nuova sede dispone di oltre 1.600 metri quadrati, con nuovi locali per le attività amministrative, un centro musica con due sale prove, una palestra e spazi per le attività teatrali, laboratori, aiuto scolastico, ascolto della musica e socializzazione. “Sono i nostri 180 dipendenti, distribuiti su più di 20 servizi in tutto il Trentino, insieme ai circa 300 minori che ogni anno ci vengono affidati e agli oltre 5.000 giovani che aderiscono alle nostre attività, a fare di Appm una realtà educativa assolutamente significativa e importante per la nostra provincia. Per Appm questa è senza dubbio una data storica: non è certamente un caso se abbiamo voluto iniziare la giornata intitolando la sala riunioni a Paolo Cavagnoli, fondatore, nel marzo del 1976, dell’associazione”, ha detto la presidente, Paola Maccani. Soddisfazione per la conclusione di un lungo percorso è stata espressa anche dall’assessore allo sviluppo economico, Achille Spinelli, che ha parlato di un risultato importante.

(ANSA).