Sostienici
12 Ott 2022

Caritas italiana presenta il 21° Rapporto su povertà ed esclusione sociale

Lunedì 17 ottobre, in occasione della Giornata internazionale di lotta alla povertà, Caritas italiana presenta a Roma il suo 21° Rapporto su povertà ed esclusione sociale dal titolo “L’anello debole”. Interverranno il card. Matteo Maria Zuppi, presidente della Conferenza episcopale italiana, e mons. Carlo Roberto Maria Redaelli, presidente di Caritas italiana.
Il testo prende in esame le statistiche ufficiali sulla povertà e i dati di fonte Caritas, provenienti da quasi 2.800 Centri di ascolto Caritas su tutto il territorio nazionale. Il Rapporto presenta anche i risultati di due indagini empiriche: una ricerca quantitativa e qualitativa sul tema della povertà ereditaria e intergenerazionale, realizzata su un campione statistico di utenti dei Centri di ascolto Caritas; una indagine transnazionale condotta in dieci Paesi europei assieme a Caritas Europa e Don Bosco International, sul tema della transizione scuola-lavoro per i giovani che vivono in famiglie in difficoltà.
Il Rapporto si conclude con una valutazione delle politiche di contrasto alla povertà, con particolare attenzione alle prospettive di riforma e investimento derivanti dal Pnrr e dal programma europeo Next generation Eu. Il rapporto sarà presentato dai curatori del volume: Federica De Lauso, Vera Pellegrino, Nunzia De Capite e Walter Nanni di Caritas italiana e Renato Cursi, di Salesiani per il sociale. Interverrà come discussant Tito Boeri, dell’Università Bocconi, e concluderà i lavori don Marco Pagniello, direttore di Caritas italiana.

(SIR – Agenzia d’informazione)