Sostienici
15 Set 2022

Il “Giretto d’Italia 2022”: domani il campionato della ciclabilità urbana

Si svolge domani il “Giretto d’Italia”, iniziativa di Legambiente, realizzata in collaborazione con Euromobility, che ha lo scopo di promuovere e diffondere la mobilità ciclistica in ambito urbano soprattutto negli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola e che premia con la maglia rosa il Comune capace di mettere più ciclisti in circolazione. Anche Trento partecipa all’iniziativa.

In occasione della prima giornata della Settimana europea della mobilità (16-22 settembre), Amministrazioni pubbliche, istituti scolastici ma anche aziende ed associazioni private, sono invitate a partecipare alla dodicesima edizione del Giretto d’Italia, l’appuntamento annuale che premia le città più virtuose in tema di mobilità sostenibile.

Nella giornata di domani venerdì 16 settembre, per due ore a scelta, nella fascia compresa tra le 7.00 e le 10.00 del mattino, verranno conteggiati il numero dei dipendenti/studenti arrivati al lavoro/scuola in bici (o con altri mezzi di micromobilità) e a comunicare i dati raccolti all’ufficio Mobilità sostenibile del Comune di Trento entro le ore 12 dello stesso giorno.

Nella stessa giornata saranno attivi i check-point di via Vannetti (incrocio via Romagnosi), via Endrici (incrocio via Perini) e corso III Novembre (incrocio via Piave) per il monitoraggio delle biciclette e dei mezzi di micromobilità alternativi in transito in città.

Tutti i dati raccolti permetteranno a Legambiente di redigere una classifica nazionale delle città più virtuose.

(Ufficio Stampa Comune di Trento)