Sostienici
09 Set 2022

Covid: al via in Trentino la vaccinazione con il bivalente

Il prossimo lunedì 12 settembre inizierà in Trentino la somministrazione del nuovo vaccino contro il Covid bivalente Comirnaty Original/Omicron BA.1. All’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento (Apss) – si apprende – sono state consegnate complessivamente 43.200 dosi del vaccino. Il via libera alla somministrazione del vaccino bivalente anti Covid (Comirnaty e Spikevax) è arrivato dal Ministero della salute, sulla base delle indicazioni dell’Agenzia italiana del farmaco, nell’ottica di un ulteriore consolidamento della protezione e nel rispetto del principio di massima precauzione. La somministrazione di una dose di richiamo è raccomandata agli over60 e alle persone fragili o con patologie pregresse a partire dai 12 anni di età che non hanno ricevuto la seconda dose di richiamo (4/a dose) e che hanno completato il ciclo primario (purché siano trascorsi almeno tre mesi dall’ultima dose precedente di un vaccino anti Covid-19). Sarà possibile prenotare la vaccinazione al Cup-online a partire da domani, sabato 10 settembre.

(ANSA).