Sostienici
25 Ago 2022

Covid: Gimbe, contagi in aumento in Trentino Alto Adige

Come nel resto del Paese, anche in Trentino Alto Adige aumentano i contagi da Covid-19, mentre diminuiscono i casi attualmente positivi. Lo rileva la Fondazione Gimbe nel suo monitoraggio che ha preso in considerazione i dati della settimana dal 17 al 23 agosto. I nuovi casi per 100.000 abitanti sono stati, in provincia di Trento, 391 con un incremento del 14,9% rispetto alla settimana precedente e, in provincia di Bolzano 309, con un incremento del 21,2%. Diminuiscono, invece, i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti: 597 in Trentino e 427 in Alto Adige.

In provincia di Trento sono sopra media nazionale i posti letto occupati da pazienti Covid-19 in area medica (15,3%), mentre sono sotto la media nazionale quelli in terapia intensiva (1,1%). In Alto Adige sono sotto media nazionale entrambi i valori: area medica 6% e terapia intensiva 0%. La percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 12,2% in Alto Adige ed all’8,5% in Trentino (media Italia 9,6%). A questi dati va aggiunta la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita da Covid-19 da meno di 180 giorni, pari al 3,6% in Alto Adige ed al 2% in Trentino.

(ANSA).