Sostienici
24 Ago 2022

Card Euregio Family Pass: da oggi incluso anche il settore ricettività

Da oggi le famiglie residenti nei territori dell’Euregio hanno un’opportunità in più per ottenere tariffe agevolate in Trentino: la family card conosciuta da tutti come “EuregioFamilyPass” accoglie una nuova categoria nel suo palmares e cioè la ricettività che è rappresentata da: agriturismi, fattorie didattiche, pubblici esercizi, rifugi escursionistici, bicigrill, alberghi, bed & breakfast, ostelli, appartamenti turistici ecc.

Grazie all’EuregioFamilyPass, le convenzioni per le famiglie attivate in Trentino spaziano dalla previdenza sanitaria complementare con Sanifonds alle tariffe promozionali per accedere a ristoranti, musei, castelli, piscine, mezzi di trasporto, ecc.. Le famiglie in possesso dell’EuregioFamilyPass, ad esempio, possono utilizzare i mezzi pubblici, se viaggiano assieme ai figli minorenni, al costo di un biglietto di corsa semplice valido per tutta la famiglia su tutti i servizi urbani ed extraurbani, sia su gomma che su ferro. Altro esempio proviene dal comparto museale: la tariffa agevolata Musei family con l’EuregioFamilyPass prevede l’accesso di una famiglia, accompagnata dai figli minorenni, al solo costo di un biglietto ridotto. Questo modello è stato replicato anche sugli impianti sciistici con l’offerta Ski family in Trentino, che prevede al costo di uno skipass adulto di mamma o papà, la possibilità per i figli minorenni di sciare gratuitamente nelle 6 stazioni aderenti: Monte Bondone, Monte Roen – Monte Nock – Predaia, Panarotta, Passo Brocon, Pejo, Pinzolo. Idem con Swim family, che offre scontistiche nelle piscine di Trento (Manazzon), Gardolo, Pergine Valsugana, Levico Terme, Borgo Valsugana, Castel Ivano, Prabi (Arco), Borgo Chiese, Marostica (VI) alle famiglie e da quest’anno estesa anche ai nonni.

Altro esempio è l’impiego della card EuregioFamilyPass nei Ristoranti family, che applicano uno sconto del 10-20% sullo scontrino finale alle famiglie in particolari fasce orarie in cui i locali sono poco frequentati, come ad esempio dalle 11.30 alle 12.30 e la sera dalle 18.00 alle 19.30. In tal modo soddisfano le famiglie con bambini che necessitano di mangiare presto, applicando loro lo sconto, e al contempo è una opportunità per gli esercenti di “saturare” alcune fasce orarie in cui vi sono pochi clienti, attirando i nuclei familiari.

Consultando la mappa interattiva al link https://euregio.mapservices.eu/v2/it/osm_tirol_summer si potranno conoscere gli enti accreditati in tutta l’Euregio.

Il circuito di partner che riconoscono vantaggi ai possessori della card, è in continua evoluzione, si consiglia pertanto di tenersi aggiornati al seguente link: https://fcard.trentinofamiglia.it/ServiziInclusi.aspx

(Uff. Stampa PAT)