Sostienici
20 Ago 2022

Insegnanti di religione: Asolo, da settembre al Centro di spiritualità tre incontri di aggiornamento

Prenderanno il via a fine settembre tre moduli di aggiornamento per gli insegnanti di religione cattolica per l’anno scolastico 2022-2023, iniziativa ideata e organizzata della casa di spiritualità S. Dorotea di Asolo, in collaborazione con l’Ufficio Scuola della diocesi di Treviso. Il progetto, la cui referente è suor Monica De Vecchi, “è una proposta pilota per il Triveneto – evidenzia in una nota la Segreteria delle case di spiritualità e cultura del Triveneto – con due obiettivi: il primo, offrire formazione e aggiornamento agli insegnanti di religione in un contesto come quello di una casa di spiritualità tradizionalmente dedita alla maturazione personale della fede; il secondo, avviare un processo di ridefinizione di cosa voglia dire gestire una casa di spiritualità nel mutato contesto antropologico ed ecclesiale in costante metamorfosi”. Il tema del primo anno – in vista di creare una proposta annuale – è “O capitano, mio capitano. Essere e fare gli insegnanti di religione cattolica dopo il Covid”. “All’educazione di oggi – sottolinea la Segreteria del Triveneto – servono educatori testimoni, leader che sappiano accompagnare la formazione della coscienza dei giovani nel tempo dei cambiamenti rapidi e profondi. Per questo sono stati coinvolti docenti della Facoltà Teologica del Triveneto, e delle loro sedi affiliate per il futuro della proposta annuale, e di altre Facoltà italiane”.
La prima parte del corso per gli insegnanti di religione del Triveneto (e da altre parti d’Italia considerato dell’opportunità di collegarsi tramite internet) è organizzato in tre incontri pomeridiani (dalle 17 alle 19) sia in presenza e sia on line. Il primo modulo si svolgerà mercoledì 28 settembre e avrà come tema “Credo a modo mio: narrare la fede a famiglie in ricerca”. Relatrice sarà Giancarla Barbon, docente di Catechetica presso la Facoltà dell’Italia Centrale, della Facoltà dell’Emilia Romagna e membro della Consulta nazionale di catechetica. Giovedì 13 ottobre sarà Assunta Steccanella, docente referente del biennio della Licenza di Teologia pastorale della Facoltà Teologica del Triveneto, a parlare del “Perché non mi ascoltano? Autorevolezza dell’essere insegnante”. L’ultimo appuntamento, martedì 25 ottobre, sarà dedicato a “Viva gli influencer. Opportunità e valenza dell’influenza dell’essere oggi educatori”. Ne parlerà Lorenzo Voltolin, docente di Comunicazione alla Facoltà Teologica del Triveneto.
Nella primavera del 2023 si terranno altri due moduli.

(SIR)