Sostienici
20 Ago 2022

Caritas Bolzano-Bressanone, dal 19 al 23 settembre la “Youth 4 Climate Week 2022”

Allargare la conoscenza di esperienze virtuose, fornendo suggerimenti concreti per contribuire alla protezione del clima, facendo ognuno la propria parte. Questo l’obiettivo della “Youth 4 Climate Week 2022” che si svolgerà dal 19 al 23 settembre in Alto Adige per iniziativa di youngCaritas della diocesi di Bolzano-Bressanone, Kolpingjugend e Coworking della Memoria (Arci). Sarà una settimana ricca di attività caratterizzata dal motto “Keep it cool!” con il coinvolgimento dei giovani altoatesini, per mostrare concretamente come ognuno possa dare il proprio contributo alla protezione del clima.

“Insieme è possibile, ma è anche più divertente”, afferma con convinzione Amanda Montesani di youngCaritas. “Negli ultimi mesi abbiamo incontrato molti giovani e abbiamo ascoltato le loro idee e le loro critiche. Ora vorremmo renderli protagonisti, prestando loro la giusta attenzione”. Il riferimento va a organizzazioni, centri giovanili, parrocchie, scuole o gruppi di ragazzi e ragazze, che hanno tempo fino al 9 settembre per farsi avanti e portare le proprie idee, proposte e preferenze e arricchire così la settimana per il clima. “Ci piacerebbe ricevere il contributo del numero maggiore possibile di giovani per dare forma a questa settimana di attività e permettere ai giovani di sentirsi parte di un gruppo”, sottolinea Manfredi Minniti del Coworking della Memoria di Merano: “Tutti possono partecipare e dare il proprio contributo!”.

Una delle proposte è la “social challenge”, una sfida rivolta ai giovani per motivare altri coetanei e non solo, a prendersi cura del clima. Per partecipare basta scegliere un tema, come ad esempio mobilità, alimentazione, stili di vita o altro, e registrare un breve video di non più di 60 secondi nel quale si invitino conoscenti, amici, parenti a pratiche virtuose. Il video va pubblicato su Facebook, Instagram o TikTok, taggando jugend@kolping.it e inviando una mail allo stesso indirizzo entro il 19 settembre.
“Questo è anche un ottimo modo per mostrare la propria creatività”, osserva Manuela Prantner di Kolping Jugend, aggiungendo che “il miglior video realizzato verrà poi proiettato sui monitor di autobus e treni di tutta la provincia”, “mentre i video più originali, creativi e divertenti saranno proiettati nella serata finale del 23 settembre, dove un’apposita giuria decreterà il vincitore”.
Per partecipare alla settimana di attività per il clima è necessario iscriversi entro il 9 settembre contattando youngCaritas (youngaritas@caritas.bz.it via mail oppure attraverso i canali social e il sito web).

(SIR)