Telepace Trento
Siamo presenti sul canale 601 del digitale terrestre

"In questo mondo, i media possono aiutare a farci sentire più prossimi gli uni agli altri; a farci percepire un rinnovato senso di unità della famiglia umana che spinge alla solidarietà e all'impegno serio per una vita più dignitosa."
- Papa Francesco -

La missione fa 90



Il centro missionario diocesano trentino compie 90 anni; nel 1927, infatti, il Vescovo di allora, Mons. Celestino Endrici affidò l’incarico della fondazione del centro a don Giacomo Dompieri, giovane sacerdote di 29 anni.

Un compleanno, quindi, che meritava di essere festeggiato solennemente: nell’oratorio del Duomo è stata allestita per l’occasione una mostra, proprio dal titolo “la missione fa 90”, ricca di documenti, fotografie e oggetti provenienti da tutti i continenti.

A seguire, l’incontro dal titolo “evangelizzare oggi”, un confronto a più voci che ha avuto come protagonisti l’Arcivescovo Lauro e molti testimoni di missione, compresi i Vescovi missionari Giuseppe Sandri, dal Sudafrica e Giuseppe Filippi dall’Uganda.

Tantissimi i missionari rientrati a Trento per l’occasione, testimoni di una vita spesa a servizio della gente con coraggio, passione e generosità

Sono stati moltissimi i fronti in cui il centro missionario è stato impegnato in tutti questi anni: dal collegamento con tutti i sacerdoti, religiosi e laici impegnati in terre straniere, al suscitare la sensibilità pastorale nelle comunità, dall’animazione missionaria nelle parrocchie alle esperienze estive di volontariato organizzate per i giovani.

Chi, come il missionario, vive e e lavora fianco a fianco con popoli feriti da povertà e disagio, comprende in pieno il fenomeno dell’emigrazione per cercare di migliorare in qualche modo le proprie condizioni di vita:

Attualmente sono 227 i missionari trentini nel mondo. Un compito non facile, i cui obiettivi negli anni sono in parte cambiati; se dapprima lo scopo era quello di evangelizzare popolazioni di altre religioni o pagani, oggi c’è necessità di ascolto, dialogo e confronto.

“Missione oggi”, ha sottolineato don Giuseppe Caldera, direttore del centro missionario, “significa relazione, fraternità, pace e e giustizia”, compiti dai quali nessun cristiano si deve sentire esentato.

Festa grande dunque per la Diocesi di Trento, un anniversario che fa bene perché testimonia che ancora oggi, in un mondo che sembra segnato dall’indifferenza generale, ci sono ancora persone disposte a dare la vita per i proprio fratelli, anche se non fanno rumore.


Pubblicato venerdì 06 ottobre 2017 alle ore 14:46

La nostra pagina Facebook

In evidenza

SIR

I tweet del Papa