Telepace Trento
Siamo presenti sul canale 601 del digitale terrestre

"In questo mondo, i media possono aiutare a farci sentire più prossimi gli uni agli altri; a farci percepire un rinnovato senso di unità della famiglia umana che spinge alla solidarietà e all'impegno serio per una vita più dignitosa."
- Papa Francesco -

La Cella e il Silenzio



Presentato al Vigilianum il nuovo libro di Chiara M, dal titolo “La cella e il silenzio” (ed. Sanpaolo)

La storia di Chiara, o Chiara M., come la conosce il grande pubblico è una di quelle storie che, una volta conosciuta, è impossibile da dimenticare.

Giovane infermiera professionale all’ospedale di Trento, si ammala di una malattia tanto grave quanto invalidante, che nel giro di pochissimo tempo la costringe su una sedia a rotelle e le causa dolori lancinanti in tutto il corpo.

Chiara, da ragazza dinamica, sportiva, sempre alla ricerca di novità da sperimentare, si ritrova ingabbiata in un corpo che non le permette più di vivere le sue passioni, la sua libertà; tutto questo però non le spegne il sorriso, la forza di andare avanti nonostante tutto e l’abbandono alla volontà del suo Socio, come ama chiamare Dio.

Scrive due libri, che riscuotono moltissimo successo, e poi l’ultima fatica, dal titolo La cella e il silenzio. Il testo, nato da uno scambio con Juri Nervo, piccolo fratello secolare, sposato, fondatore dell’eremo del silenzio situato in un ex carcere, è stato presentato al Vigilianum, alla presenza di un folto pubblico che la ama e la segue da tempo.

L’amicizia tra Chiara e Juri nasce per caso, anche se a detta di Chiara il caso in realtà non esiste ma fa parte di un piano provvidenziale; i due trovano da subito una profonda intesa umana e spirituale, e dallo scambio di riflessioni condivise per e mail, nasce l’idea di farne, appunto, un libro. Sono tante le prigioni e i silenzi che la vita ci offre, afferma Chiara, ma spesso il deserto che ci ritroviamo a vivere può essere un’occasione di riflessione sulle grandi domande sull’esistenza che da sempre l’uomo si trova ad affrontare.

l’infinito, l’amore, il dolore, la paura, e da ultimo anche il grande tema della morte che sembra essere diventato un tabù, sono i protagonisti di questo libro, che offre al lettore una chiave di grande speranza: è possibile vivere il grande mistero del dolore pur restando nella pace, e Chiara ne è la testimone.

In onda su Spart!


Pubblicato martedì 20 giugno 2017 alle ore 14:23

La nostra pagina Facebook

In evidenza

SIR

I tweet del Papa