Telepace Trento
Siamo presenti sul canale 601 del digitale terrestre

"In questo mondo, i media possono aiutare a farci sentire più prossimi gli uni agli altri; a farci percepire un rinnovato senso di unità della famiglia umana che spinge alla solidarietà e all'impegno serio per una vita più dignitosa."
- Papa Francesco -

Cibo e salute, un binomio vincente



Il rapporto tra cibo e salute è sempre più strettamente connesso, come dimostrano le ricerche scientifiche e i dati dell’organizzazione mondiale della salute.

Questo è uno dei temi che l’associazione scuola senza frontiere (ASSFRON) affronterà nell’arco di quest’anno con circa 150 classi di studenti di diverse scuole di ogni ordine e grado.

L’associazione assfron si occupa da anni di sensibilizzazione sulle tematiche alimentari, in particolare sul disequilibrio a livello mondiale del consumo del cibo, che comporta nel mondo occidentale un’incidenza sempre maggiore di obesità anche in età scolare e nei paesi in via di sviluppo invece una quotidiana lotta per la sopravvivenza.

Il progetto è stato presentato durante una conferenza stampa che si è svolta presso la sala Consiglio del Consorzio dei Comuni a Trento, alla presenza dei rappresentanti dei vari partner del progetto, tra cui la dirigente generale del Dipartimento alla Conoscenza Livia Ferrario, il dirigente dell’APSS Marino Migazzi, il presidente del Consorzio dei Comuni del Trentino Paride Gianmoena oltre ai dirigenti dell’associazione ASSFRON e il suo segretario, Carlo Bridi.

Negli scorsi anni i progetti di Assfron hanno ottenuto grande interesse e attenzione da parte degli studenti; quest’anno affronterà questi temi grazie anche al supporto del dipartimento della conoscenza e dell’APSS, con il contributo del consorzio dei comuni, dell’ITAS, delle industrie Zobele e di cassa rurale Trento.

Insegnare alle nuove generazioni un consumo più consapevole delle nostre risorse, quindi, significa salvaguardare non solo la salute di ciascuno di noi, ma anche avere l’obiettivo di riequilibrare le sorti di un mondo che ad oggi ha tante, troppe disuguaglianze.


Pubblicato giovedì 14 settembre 2017 alle ore 15:31

La nostra pagina Facebook

In evidenza

SIR

I tweet del Papa